fbpx

Seminario: “Le emozioni che si trasformano in cibo”

Scopo del seminario: COME GESTIRE LA FAME AVIDA DA STRESS PER RITROVARE IL TUO BENESSERE.

Secondo alcuni studi la maggior parte delle persone che inizia una dieta recupera il peso perso nel giro di pochi anni a causa della difficoltà di gestire le proprie emozioni relative al cibo. Sarà capitato anche a te di continuare a mangiare pur sentendoti pieno o l’impulso di mangiare con voracità qualcosa anche se non hai fame, con il risultato di sentirti poi arrabbiato con te stesso, angosciato e ancora più smanioso di cibo.

  • Ma che funzione svolge il cibo in questo tipo di comportamento?
  • Che significato ha questo tipo di fame?
  • Come gestirla al meglio?

Attraverso questo seminario, che si svolgerà in quattro incontri, intendiamo muovere i primi passi verso un comportamento alimentare più consapevole, ponendo attenzione ai segnali del nostro corpo, alla differenza fra stimoli di natura organica e stimoli di natura emotiva, alla comprensione delle nostre emozioni e al loro accoglimento, creando nuove modalità più sane di rapportarci al cibo. L’ultimo incontro sarà dedicato alla ginnastica bioenergetica per il raggiungimento di una maggiore padronanza del nostro corpo e della nostra mente e quindi di una condizione di maggiore benessere.

Il seminario si svolgerà in quattro incontri tematici che sveleranno il complesso ma fondamentale legame tra emozioni, corpo e cibo.

Programma del seminario:

SABATO 07 APRILE 2018 (15:00 – 18:00)
1° incontro-seminario
“IL PROBLEMA E’ CHE SONO TROPPO GOLOSO”
a cura di: dott.ssa Katia Bartoli

SABATO 21 APRILE 2018 (15:00 – 18:00)
2 ° incontro-seminario
“FAME BIOLOGICA E FAME EMOTIVA”
a cura di: dott.ssa Katia Bartoli

SABATO 05 MAGGIO 2018 (15:00 – 18:00)
3 ° incontro-seminario
“CIBO ED EMOZIONI PER IL BENESSERE PSICO-FISICO”
a cura di: dott.ssa Katia Bartoli

SABATO 19 MAGGIO 2018 (15:00 – 18:00)
4° incontro-laboratorio esperenziale
“IL CORPO ESPRIME LE NOSTRE EMOZIONI: INVITO ALLA GINNASTICA
BIOENERGETICA”
a cura di: Donatella Pagnotta

PRENOTA ADESSO

I commenti sono chiusi

Loading...