fbpx

Per me drop è inclassificabile perché è il valore aggiunto alla mia routine. Va al di la del concetto “ho perso peso” ( ben ....... da luglio e “mi mantengo in forma”. Drop è cucito sulle mie esigenze, sulle mie necessità. La pigrizia è la parola chiave del mio vocabolario e di solito sbatto gli occhioni e riesco a non fare nulla. Cristian, riconoscendo i sintomi, ti sprona e pungola con le parole e i gesti giusti;  essenziale per far sì che lavori come si deve.

In drop ho trovato un ambiente “da casa” intimo proprio come a casa ( diciamocelo fare la doccia in palestra insieme a mille fighette non è poi così piacevole). La lezione individuale è cucita sul mio corpo, sulle mie necessità e sui miei progressi.  Gli schemi di allenamento cambiano in funzione del cambiamento de mio corpo e questo è dovuto solo allo studio e alla passione di Cristian.

In più essere distratta dalle “chiacchiere tra amiche” con Donatella produce i suoi frutti... dimentico che sto faticando e smetto di lamentarmi... e io sono una che si lamenta parecchio!!!

 

Claudia G.,

Loading...