fbpx

La vita è un attimo, prendiamoci cura di noi stessi e di chi amiamo.

Prendiamoci cura di noi, della nostra vita, per concederci più giorni possibili, prendiamoci tempo per rilassarci, prendiamoci tempo da dedicarci e dedicare alle persone che amiamo....

In questo ultimo mese è mancata una ragazza che conoscevo e un mio familiare. Il solito "brutto male" ha portato via lui, e un grave incidente ha portato via lei.

E mi è capitato spesso di sentire "finché c'è la salute c'è tutto, se ti abbandona quella... è finita" e..." la vita è un attimo"

Come siamo bravi nella teoria! Già!!!

Quando vediamo le brutte, ci accorgiamo che qualcosa potremmo anche fare.

Tranquilli, non vi sto dicendo che mangiando bene e allenandoci sconfiggeremo il tumore. (magari) e che se andiamo piano non ci succederà mai nulla. (magari).

Sto dicendo che la salute è veramente importante, per restare insieme a chi amiamo, per crescere i nostri figli, per stare bene e vivere bene.

Non possiamo controllare l'imprevedibile, è ovvio, ma possiamo controllare le nostre scelte e le nostre azioni.

Tutto ciò che siamo è frutto di nostre scelte. Io non voglio attaccare la noiosa filippica salutista, non la sopporto neanche io.

Ma vi chiedo solo di riflettere un attimo. Mangiare, bere, fumare, bivaccare inermi non ci farà soffrire meno e non serviranno a curare i dolori dell'anima.

E non ci faranno neanche sentire fichi, non ci dà fascino quella sigaretta in bocca, e bere e mangiare in eccesso non è poi così piacevole!

Non vi sto dicendo di non farlo ma puntate alla qualità, non alla quantità!!!

Cerchiamo di fare tutto ciò che è in nostro possesso per salvaguardare la nostre salute.

Prendiamoci cura di noi, per concederci più giorni possibili, prendiamoci tempo per rilassarci, prendiamoci tempo da dedicarci e dedicare, prendiamoci e godiamoci il nostro tempo. Non ne abbiamo in eterno e non lo gestiamo noi.

Non dire sempre "da domani lo faccio" fallo "ORA"!!!

Non aspettiamo che qualcosa o un'assenza ci ricordi tutto questo. Non è un messaggio triste che voglio darvi, anzi…

Vi voglio dire SIAMO VIVI!!!

Siamo in salute, abbiamo due grandi doni e dobbiamo rispettarli. Cerchiamo di fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità.

Per il resto ognuno preghi il suo Dio.

Ciao Nicoletta , Ciao Mario...

Donatella

I commenti sono chiusi

Loading...